Come preparare il risotto con asparagi e pancetta

Scopriamo come unire il buono della traduzione con un tocco di innovazione grazie a questa ricetta del risotto con asparagi e pancetta.

Ricetta risotto con pancetta e asparagi

Ingredienti

270 g. di riso Carnaroli (ottimo è il riserva Gallo Carnaroli)

mezzo mazzetto di asparagina

1 cipollotto

brodo vegetale

1 fetta di pancetta tesa

3 cucchiai di parmigiano grattugiato

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

Procedimento

Primo passo per preparare il riso agli asparagi è bollire gli aparagi in acqua salata, lasciandoli al dente.

Nell’acqua degli asparagi aggiungere una carota, del sedano, prezzemolo e mezza cipolla e lasciando sobollire ricavandone un saporito brodo vegetale al sapore di asparagi.

Affettare finemente la pancetta e farla tostare in una padella anti aderente.

In una pentola dai bordi alti far soffriggere lentamente il cipollotto tritato, aggiungere il riso bianco riserva Gallo Carnaroli e farlo tostare per circa 4 minuti. Sfumarlo con il brodo vegetale e chiudere la pentola con un coperchio.

A metà cottura aggiungere i gambi teneri degli asparagi tagliati a pezzetti, mescolare un po’ e richiudere la pentola.

A fine cottura aggiungere le cimette degli aparagi, il parmigiano e aggiustare di sale.

Mantecare a fiamma spenta e decorare il riso agli asparagi con la pancetta croccante.

Fonte

Ti consigliamo di leggere anche:

Ricetta originale Spaghetti Amatriciana e variante... Ricetta originale Spaghetti Amatriciana o Matriciana in romanesco, nati a Amatrice cittadina Laziale vicino Abruzzo, noti anche nella variante coi Buc...
Ricetta della crema al limoncello fatta in casa pe... Rivisitazione del liquore al limoncello per creare una crema al limoncello ottima per guarnire torte e dolci, trasformano i più semplici in squisitezz...
Pollo alla napoletana Pollo alla cacciatora: un sugo classico che ritroviamo sia nella preparazione del coniglio che in quella del pollo, per il coniglio si aggiungono an...
Cotolette alla milanese Le cotolette sono fettine panate e fritte. Si può usare la carne di vitello, manzo, maiale o pollo che viene poi passata nell'uovo e nel pangrattato...